Come Raggiungere Auschwitz Partendo da Cracovia

Prendere informazioni su come raggiungere Auschwitz  partendo da Cracovia, è stata tra le prime cose che ho fatto prima di partire.

In rete ci sono tantissimi post che vi raccontano l’esperienza vissuta, per questo io mi limiterò a spiegarvi come raggiungere facilmente Auschwitz senza necessariamente acquistare i classici pacchetti propinati dalle agenzie turistiche di Cracovia.

Spero di esservi come sempre di aiuto nella scelta della soluzione migliore, semplice e low cost!

Tutto quello che bisogna sapere per organizzare il proprio viaggio ad Auschwitz

Raggiungere Auschwitz  partendo da Cracovia è veramente semplicissimo.

Auschwitz dista quasi 60 km da Cracovia e si impiega circa un’ora e mezza di viaggio per arrivare al  Museo. Una delle prime cose che bisogna tenere presente prima di mettersi in viaggio è che la visita dura circa 4 ore e,  in base al mese, varia l’orario di apertura e di chiusura:

    • 7:30 – 14:00 Dicembre
    • 7:30 – 15:00 Gennaio, Novembre
    • 7:30 – 16:00 Febbraio
    • 7:30 – 17:00 Marzo, Ottobre
    • 7:30 – 16:00 Aprile, Maggio, Settembre
  • 7:30 – 19:00 Giugno, Luglio, Agosto
Raggiungere Auschwitz partendo da Cracovia. Cartello all'esterno del campo di concentramento di Auschwitz che da indicazioni su come raggiungere l'ingresso del museo
Museo di Auschwitz: indicazioni esterne
Raggiungere Auschwitz partendo da Cracovia. Arbeit macht frei: "Il lavoro rende liberi". All'ingresso del campo di concentramento, prima di varcare il cancello. La scritta che nessuno dimentica
Arbeit macht frei: “Il lavoro rende liberi”

Vi consiglio vivamente di prenotare una guida in loco per vivere appieno l’esperienza attraverso il sito internet del Museo di Auschwitz-Birkenau.

Potete scegliere tra la visita individuale o di gruppo e, in base alla lingua scelta e ai giorni, avrete diverse opzioni di orario. L’ingresso al campo è gratuito ma la prenotazione online è obbligatoria. La guida in loco costa 50 Zloty (12 Euro). In quest’ultimo caso vengono forniti anche gli auricolari.

Per accedere all’interno al museo bisogna passare attraverso un sistema di sicurezza posto all’ingresso ed è importante sapere che non potrete entrare con borse o zaini che superino le misure di 30x20x10 cm quindi il mio consiglio è di organizzarvi con un marsupio per introdurre le cose più importanti.

All’ingresso sono comunque presenti delle cassettine di sicurezza dove, nel caso, potrete lasciare i vostri zaini al costo di 3 złoty (0.70 Euro).

Raggiungere Auschwitz partendo da Cracovia. Sembra che il tempo si sia fermato, tutto è stato lasciato così com'era, compreso il filo spinato tra un blocco e l'altro.
Tra un blocco e l’altro, filo spinato.

Al termine della visita ad Auschwitz c’è una navetta che gratuitamente ti consente di visitare Birkenau, distante circa 3 km.


Importante

While on the grounds of the Museum,
you are required to observe
the appropriate solemnity
and respect.

Abbiate rispetto e seguite le regole. Ricordate inoltre che la visita non è consigliata a minori di 14 anni.

Consultate il Regolamento.

Raggiungere Auschwitz partendo da Cracovia. Targa sulla quale ricordano le torture subite dai progionieri del campo e su come questi morivano a seguito di interminabili ore di lavoro duro, punizioni sadiche. Essi venivano utilizzati come cavie durante esperimenti medici o uccisi durante esecuzioni che avvenivano in maniera arbitraria
Accenni alla storia

In Treno

Raggiungere Auschwitz partendo da Cracovia in treno, secondo me è più svantaggioso rispetto all’autobus.

La stazione Auschwitz Oswiecim si trova, infatti, a 2 km dal museo. La durata del viaggio è di un’ora e quaranta e il prezzo del biglietto è sui 16 złoty (4 Euro). Per controllare gli orari dei treni potete visitare il sito delle Ferrovie Polacche.

I biglietti sono acquistabili sia online dal sito che vi ho indicato e sia nelle biglietterie elettroniche direttamente in stazione. Alcuni esempi delle biglietterie self service.

Nei mesi estivi potete approfittarne per raggiungere il posto a piedi partendo dalla stazione di Oświęcim ma d’inverno non è fattibile e quindi potreste prendere un taxi.

Raggiungere Auschwitz partendo da Cracovia. Una riproduzione di ciò che accadeva ad Auschwitz. Dei manichini che indossano la divisa del prigioniero, in fila di due dietro del filo spinato. Sul muro le foto di tutta la povera gente che ha subito tanta cattiveria. Una scena veramente toccante
Una riproduzione di ciò che accadeva ad Auschwitz
Raggiungere Auschwitz partendo da Cracovia. All'interno del Campo di Concentramento, vedetta nazista al centro della strada principale
All’interno del Campo di Concentramento. Vedetta Nazista

In Autobus

Noi abbiamo deciso di raggiungere Auschwitz partendo da Cracovia in Autobus per vari motivi.

Innanzitutto sono svariati i collegamenti per raggiungere Oświęcim e il Museo di Auschwitz. Seppur non velocissimo, questo mezzo di trasporto ci ha permesso di apprezzare con calma i paesaggi caratteristici della Polonia.

Inoltre la fermata dell’autobus è proprio di fronte al campo di concentramento, per cui rispetto al treno risulta essere molto più comodo.

Il prezzo del biglietto è di circa 7 Euro andata e ritorno, ovvero 28 złoty e si impiega, come in treno, circa un’ora e trenta di viaggio.

Raggiungere Auschwitz partendo da Cracovia. Cartello con disegnato un teschio che indica il divieto di oltrepassare. Ai piedi un fascio di rose rosse
Vietato Oltrepassare

Tenetevi aggiornati su questo sito inserendo come partenza (ovviamente) Cracovia e come arrivo Oswiecim, per controllare  gli orari degli autobus o sul sito della stazione degli autobus di Cracovia.

Raggiungere l’autostazione a Cracovia è semplicissimo. Considerate che essa è attaccata alla stazione dei treni per cui, una volta arrivati nella Galleria Krakowska e seguendo la segnaletica, vi troverete al piano terra di fronte alla biglietteria. Il parcheggio è pieno di autobus per cui è difficile sbagliare.

Una volta fatto il biglietto vi indicheranno dove prendere il bus. L’autista, a bordo, ci ha dato un fogliettino con gli orari di ritorno così ci siamo regolati senza problemi.

Raggiungere Auschwitz partendo da Cracovia. Il Muro della Morte. Il blocco n. 11, esternamente non dissimile dagli altri blocchi, chiamato dai prigionieri "Il blocco della Morte" era isolato, chiuso sempre a chiave e denominato prigione del campo. Il cortile di questo blocco è circondato da un alto muro. I cesti di legno sulle finestre del blocco vicino, servivano ad impedire che si osservassero le scene che avvenivano sul cortile saturato dal sangue di circa 20000 prigionieri fucilati presso "il Muro della Morte". Nel pianterreno e nelle celle situate nei seminterrati di questo blocco, tutto è rimasto come allora
Il Muro della Morte

Raggiungere Auschwitz partendo da Cracovia con un Viaggio Organizzato

Come vi dicevo all’inizio del post, sono moltissime le agenzie che offrono tour organizzati e ne trovate una ogni due metri passeggiando nel centro di Cracovia.

Non so che tipo di viaggiatori voi siate ma io preferisco, quando possibile, cercare di essere sempre autonoma nell’organizzazione dei miei itinerari, un po’ per una questione di bellezza del viaggio e un po’ per un fattore economico.

Scegliere di viaggiare in autonomia ti consente, infatti, di risparmiare e poi credo che, per una città funzionale come Cracovia, non sia necessario affidarsi a qualcuno in particolare per pianificare i propri spostamenti.

Raggiungere Auschwitz partendo da Cracovia. Corridoi e pareti tempestati di centinaia di fotografie dei prigionieri
Pareti piene di foto. Per non dimenticare
Raggiungere Auschwitz partendo da Cracovia. Tristezza e Orrore. All'interno di uno dei blocchi, una delle stanze in cui le vittime venivano ammassate
Tristezza e Orrore

Per Concludere:

Una cosa ve la voglio dire però: dopo un viaggio così non sarete più gli stessi e nessun libro di storia o racconto di chi c’è già stato, può farvi capire le emozioni che abbiamo provato durante quella giornata.

Spero di esservi stata d’aiuto!

Se avete dubbi, curiosità o domande non esitate a scrivermi un commento.

Vi risponderò con piacere 🙂

Se avete intenzione di passare una notte ad Auschwitz per comodità o perché vi hanno assegnato una visita prestissimo e non avete alcuna intenzione di svegliarvi all’alba, potete scegliere tra le tante offerte nelle strutture ricettive in zona dando un’occhiata al sito di Booking.com

Se avete voglia seguitemi su Instagram per scoprire le foto di tutti gli eventi a cui partecipo e i posti che visito.

Inoltre devi assolutamente leggere il mio articolo sul Quartiere Ebraico di Cracovia: Kazimierz

A presto 😀

Angela

Virtual Tour

Raggiungere Auschwitz partendo da Cracovia. Foto delle vittime. Una parete piena di fotografie di bambini e ragazzi. Sotto una teca con all'interno vestiti e oggetti da neonato
Foto delle vittime
Raggiungere Auschwitz partendo da Cracovia. All'interno di uno dei blocchi. Una stanza semivuota con delle teche contenenti documenti e sulla destra dell'immagine alcune bacheche sulle quali sono esposte foto e didascalie, nonchè alcuni dati storici
All’interno di uno dei blocchi